Pianta di Mapo " Citrus × tangelo " in vaso ø22 cm agrumi di Sicilia

    16,90 €
    Tasse incluse
    AG065
    Quantità
      Ultimi articoli in magazzino

    Il Mapo è l'incrocio fra il mandarino cultivar Avana e il pompelmo cultivar Duncan.
    Fu ottenuto nel 1950 nel Centro di ricerca per l'agrumicoltura e le colture mediterranee (ACM) di Acireale e rilasciato per la coltivazione nel 1972.
    La sua forma è uguale a quella del pompelmo, ma leggermente più piccola.
    È caratterizzato da un gusto gradevolmente aspro con qualche nota di mandarino, la polpa è di colore giallo-arancione uniforme, la sottile buccia esterna è di colore verde acceso che vira al giallo dopo la maturazione, mentre l'albero è di struttura medio-forte con portamento globoso esteso con rami che tendono a piegarsi verso il basso e spine presenti solo nei rami più robusti.
    Il primo a sperimentare l'incrocio fu negli anni '70 l'agronomo siciliano Francesco Russo.
    Da questo frutto si produce il liquore Mapo Mapo prodotto dalla Campari Group.